Premionazionalelarteeilsuomestiere.it

Premio Nazionale Arte e il suo MestiereForte del successo ottenuto lo scorso anno con il Premio Nazionale "L'Arte e il suo Mestiere" dedicato al cinema, che ha visto tra i premiati personalità di spicco quali Claudio Cutrì, David di Donatello 2004 per il montaggio; Giovanni Natalucci, Nastro d'Argento 1985 per la scenografia; Adolfo Bartoli direttore della fotografia in produzioni nazionali ed internazionali, l'attore Elio Pandolfi, Carlo Giuffrè, ed ancora i registi Antonio Baiocco, Gianfranco Bernabei, Stefano Incerti, Giampaolo Cugno; il Centro Studi Laboratorio d'Arte di Catania dedica questa II° Edizione alla musica, con un occhio di riguardo alla canzone italiana d'autore. Nella ferma convinzione che, nella sua espressione più riuscita, nulla abbia da invidiare a quella europea e d'oltremanica. E che, anzi, da Luigi Tenco in poi, sia stata in grado di scrivere pagine significative - sotto gli aspetti musicali e culturali - degne dell'indagine e dell'approfondimento che si devono alle opere d'arte. All'interno di un panorama discografico sempre più affollato da pubblicazioni proiettate verso il glamour o comunque espressioni artistiche di richiamo popolare, il premio ha l'intento di assegnare riconoscimenti importanti a quei personaggi (produttori musicali, editori, artisti) che, aldilà delle classifiche di vendita, hanno invece operato con coerenza all'insegna del prodotto discografico di qualità. [ www.premionazionalelarteeilsuomestiere.it ]

Condividi su

Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin